ALLIUM SCHOENOPRASUM

Erba cipollina

Famiglia: LILIACEAE

Proprietà:

antiscorbutico, antisettico, callifugo, ipoglicemizzante, cardiotonico, cicatrizzante.

Uso medicinale:

un pugno di erba cipollina tritata e lasciata macerare 24 ore in un bicchiere grande di latte è un rimedio efficace per attenuare le manifestazioni dell’ubriachezza; va bevuto a tre riprese nell’arco della giornata. Un uso abbondante come condimento aromatico dei cibi è consigliato a chi soffre di gonfiori e di gas intestinali. Qualche foglia fresca, tritata e pestata nel mortaio e poi applicata sulla parte colpita, asporta i calli e gli ispessimenti della pelle.

Uso culinario:

l’aroma dell’erba cipollina cruda si può unire al burro o all’olio o ancora sul pane tostato o raffermo , la tipica bruschetta toscana o laziale. Insaporisce bistecche ai ferri, polpette, carni bollite, ripieni, zuppa di cipolle e pesce .