SALVIA OFFICINALIS

Erba salvia

Famiglia: LABIATAE

Proprietà:

calmante, digestivo, antisettico, antisudorifero, carminativo, emmenagogo, ipoglicemizzante, stomachico.

Uso medicinale:

l’infuso calmante in tutte le manifestazioni nervose: vertigini, blocco allo stomaco, crisi d’asma, vomito, diarrea. Si prepara con due manciate di foglie secche in un litro di acqua bollente. Filtrare dopo 10 minuti e bere al bisogno o la sera prima di andare a dormire. Questo infuso giova anche in caso di forte sudorazione dovuta a stress. Bevuto dai diabetici lontano dai pasti (due tazze al giorno) abbassa il livello di zuccheri nel sangue. Per via esterna, le foglie fresche di salvia sfregate sui denti e sulle gengive fanno le veci del dentifricio

Uso culinario:

come il rosmarino è amico dell’olio, così la salvia è spesso in compagnia del burro fritto o fuso. Aromatizza i primi piatti (riso , ravioli, pizzoccheri valtellinesi ecc.) , i nodini di vitello, i "saltimbocca". Sgrassa e profuma le carni di maiale, d’oca e di cinghiale e avvolge con la pancetta le quaglie e i tordi.

 

 

 

 

 

SA022